A chi è rivolto:
con particolare attenzione agli studenti delle scuole secondarie di primo grado; più in generale a tutti i cittadini.

Finalità:
Diffondere la cultura ambientale, suggerendo buone pratiche ambientali. Sensibilizzare ad un’etica comportamentale rispetto all’acqua.

Come si sostiene:
Promuovendo un concorso grafico o fotografico tra gli studenti mirato alla tutela dell’ambiente.
Creando occasioni varie per diffondere il concetto di acqua virtuale e le necessarie riflessioni per ben influenzare la vita quotidiana.